Tra le possibili revisioni in materia fiscale, l’aumento della imposta di successione.

La normativa in materia di successione, in Italia, ha già subito le modifiche imposte dal Regolamento UE N. 650 del 4 luglio 2012, in vigore in Italia dal 17 agosto 2015.

Sotto altro profilo, la Legge 23/2014 ha introdotto una riforma del catasto;

a decorrere dal 2018, saranno variate in aumento le rendite catastali, con l’inevitabile rialzo delle imposte ipotecarie e catastali, e gli incrementi d’imposta si estenderanno anche alle successioni e alle donazioni.

In questo preoccupante scenario è prevedibile si inserisca a breve come ulteriore elemento peggiorativo, anche la modifica all’imposta di successione, con riduzione delle franchigie ed aumento delle aliquote.

E’ quindi opportuno iniziare una pianificazione successoria, nel cui ambito, il ruolo del TRUST, assume importanza fondamentale.

 

Data 02 marzo 2016

Chiedi una Consulenza


Babino Falcone & Falcone offre una consulenza altamente specializzata, sia giudiziale che stragiudiziale, grazie ad un team di professionisti dotati di un know how acquisito in ventuno anni di intensa attività professionale.